Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator website NEL PALAZZO DEI LUCIDI INGANNI
Conferenza/Dibattito

NEL PALAZZO DEI LUCIDI INGANNI

08/02/23 18:00

 

Mercoledì 8 Febbraio 2023 | ore 18 | Biblioteca Comunale "F. Messora"

ALLA CORTE DI FEDERICO II: LUCI E OMBRE DI UN PROTAGONISTA

Conferenza a cura di Giancarlo Malacarne

Un protagonista della storia gonzaghesca che tra luci ed ombre si svela come personaggio di nulle qualità politiche, dedito al vizio e al piacere, che si macchiò del più vile dei tradimenti nei confronti di Papa Leone X che lo aveva nominato generale delle armate pontificie. Lasciò morire Giovanni delle Bande nere; fece uccidere il marito della sua amante; ebbe vicende matrimoniali da operetta; accantonò la madre Isabella d'Este che pur in qualche occasione lo salvò dal disastro. Ebbe il grande merito di far erigere Palazzo Te per l'amante Isabella Boschetti e l'appartamento di Troia in Palazzo Ducale. Carlo V lo innalzò alla dignità di duca dell'Impero per ripagarlo del suo tradimento.Mercoledì 15 Febbraio 2023 | ore 18 | Biblioteca Comunale "F. Messora"

IL MITO DI AMORE E PSICHE: DA APULEIO A GIULIO ROMANO

Conferenza a cura di Claudio Fraccari

Il segmento centrale del romanzo di Apuleio noto col titolo L'asino d'oro narra la fiaba di Amore e Psiche. Come mai Giulio Romano, complici Federico II Gonzaga e Pietro Aretino, la scelse per decorare una sala angolare di Palazzo Te? Quali significati si nascondono nelle scelte compositive, narrative, stilistiche? Infine: quanto contribuisce questo ciclo dipinto all'ideologia complessiva che caratterizza la villa gonzaghesca? La comunicazione di Claudio Fraccari cerca risposta a queste domande, non escludendo di suscitarne altre.Sabato 18 Febbraio 2023 | ore 15 | Palazzo Te, Mantova

VIAGGIO NELLE BELLEZZA: MISTERI E SIMBOLI NEL "PALAZZO DEI LUCIDI INGANNI"

Visita di Palazzo Te con Giancarlo Malacarne

Un'immersione "senza filtri" nel Palazzo dei lucidi inganni  e l'adesione a un modello culturale che concretizza nell'erotismo il desiderio di evasione dal quotidiano che angoscia il Principe: Sala del convivio, il mito dei cavalli gonzagheschi; La fiaba di Amore e Psiche, una vicenda famigliare; Honesto ocio, per il piacere, solo per il piacere; La contaminazione del sacro nel profano; L’appartamento segreto e la liberazione dei sensi; La saga del potere; Giulio Romano e la Sala dei Giganti.Prenotazione obbligatoria: 0376 58147 / biblioteca@comune.gonzaga.mn.it

 

 

Gonzaga (mn)
Locandina
Link