Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator website A Milano c'è il mare
Arte e Cultura

A Milano c'è il mare

31/01/24 - 03/03/24

Un viaggio nel colore e nei segni di rotte immaginarie secondo un codice cartografico unico, personalissimo, atto ad aiutarci a ridisegnare i nostri orizzonti inconsci e a riscoprire il mondo che ci circonda.

“A Milano c’è il mare”, questo il titolo della nuova mostra dell’artista Andrea Manzitti curata da Elisabetta Longari, in programma dal 31 gennaio al 3 marzo all’Acquario Civico di Milano, rappresenta un'affascinante esplorazione del legame profondo che l'artista ha con i viaggi e con il mare, entrambi fonti previlegiate d'ispirazione.
L’intero percorso artistico di Andrea Manzitti, nato a Santa Margherita Ligure nel 1944 ma formatosi come professionista prima e artista poi a Milano, dove nel 2022 si è diplomato in pittura all’Accademia di Brera all’età di 78 anni, ha nell’elemento acqua e nel viaggio “latitudine e longitudine” della propria espressività pittorica, così come suggerisce non solo il titolo della mostra “A Milano c’è il mare”, ma anche quelli delle due precedenti personali: “Isole, mappe e portolani” del 2021 allo Spazio Scoglio di Quarto di Milano, e la recentissima “In principio era il mare” svoltasi questa estate al MUMA Museo del Mare di Genova.

Manzitti, che si distingue per la sua abilità nell'uso di materiali non convenzionali, a Milano espone 36 opere fra Portolani e Planisferi, che non solo rappresentano una mappatura geografica immaginaria reinterpretando carte nautiche di una volta, ma anche un viaggio nella percezione del mondo e dei propri orizzonti mentali attraverso l’arte.
Opere il cui risultato riflette perfettamente il bisogno da parte dell’artista di offrire un’ espressione poetica veritiera, e allo stesso tempo visionaria, di quanto vuole rappresentare.
 

L'inaugurazione avrà luogo martedì 30 gennaio dalle 18:00 alle 20:00.

Immagine di copertina: @andreamanzitti

Acquario Civico
Viale Gerolamo Gadio, 2
Milano (MI)
Link
in Lombardia E015