Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator website Confluenze parallele
Arte e Cultura, Lifestyle

Confluenze parallele

11/02/24 - 23/02/24

Adafa Lab, la sede distaccata del sodalizio di Casa Sperlari, ospita una nuova mostra collettiva dal titolo “Confluenze parallele”. Nelle sale di Via Cesare Battisti 21 (già sede dell’Associazione Artisti Cremonesi), vengono proposte le opere di quattro artisti emergenti. Si tratta di Danilo Pini, Alessia Leoni, Francesca Sara e Marco Raimondo. L’inaugurazione è in programma domenica 11 febbraio alle 17.30 con l’introduzione di Giusy Asnicar e la presentazione del curatore, Simone Fappanni.

Mercoledì 21 febbraio, alle ore 16.00, è previsto un evento collaterale, ovvero un incontro con le scrittrici Analisa Casali e Lorenza Bonazzoli, presentate da Nicola Bergamaschi, patron di We Edizioni. L’esposizione, realizzata in collaborazione con la Galleria Solis di Brescia, presente alla recente edizione di “Arte Padova”, è visitabile gratuitamente fino al 23 febbraio da martedì a domenica dalle 17,00 alle 19,00.

Pini nasce in un piccolo paese tra Pavia e Milano. Nel capoluogo lombardo ha frequentato la “Scuola del fumetto”. Ha aperto uno studio professionale di tatuaggi a Herisau, in Svizzera, in cui si occupa anche di dipinti ad olio e acquarello. Dopo la prima personale, nel 2008 alla Galleria Eustachi, espone alla Tolle Art di Rehetobel e in altri luoghi.

Nata in Valle Camonica, dopo il Liceo Artistico, Leoni si è iscritta al corso di Fotografia dell’Accademia di Belle Arti “Laba” a Brescia, lavorando contemporaneamente come fotografa e grafica e approfondendo l’empatia che nasce dal mondo della pittura. Da sempre lavora orientando la sua ricerca intorno ad una forte concezione provocatoria ma al contempo sensibile alle aree umanistiche.

Originaria di Palazzolo sull’Oglio, Sara si è diplomata al Liceo Artistico Statale di Bergamo e ha conseguito la laurea in scenografia all’Accademia delle Belle Arti di Brera. Durante il percorso accademico collabora alla realizzazione di “Tende al mare” di E.Luzzati e crea illustrazioni per lo stilista G. Bello (Amorphose) con il progetto “Fra love acrochat”.

Nato a Genova, Raimondo ha frequentato la Scuola superiore specializzata in studi classici e ha conseguito la Laurea in ingegneria elettronica. Vive e lavora a Milano. Vanta esperienze di marketing e comunicazione. Autodidatta, trasforma i suoi schizzi su carta in raffinate opere digitali.  

Adafa Lab
Via Cesare Battisti 21
Cremona (CR)
Link
in Lombardia E015