Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator website No Fake

No Fake

10/02/24 17:00 - 29/02/24 18:00

Il Museo d'arte contemporanea Donazione Gaini Meli di Luzzana espone circa 120 opere di 63 allievi del Corso di nuove tecnologie per l’arte dell’Accademia ABA Giacomo Carrara - Politecnico delle Arti di Bergamo. Il tema della mostra si fonda sulla domanda se attualmente – tra influencer, negazionisti, complottisti, meme e fake – sia ancora possibile parlare di jammers, di disturbatori culturali come quelli degli anni '80 del '900.

Guardando all’esperienza del Culture Jamming, movimento di disturbatori culturali degli anni Ottanta del Novecento, gli studenti si sono misurati con «un panorama internazionale in questo momento saturo di questioni, che in un mondo globalizzato riguardano tutti noi, quali le guerre, l’immigrazione, il cambiamento climatico, le pandemie, la nostra presenza sul web e le sue possibili conseguenze». Come spiega il docente e coordinatore del corso Agustin Sanchez, citando un’intervista del 2017 al sociologo statunitense Henry Jenkins.

Così gli allievi della Accademia di belle arti Giacomo Carrara hanno realizzato circa 120 immagini digitali, lavorate in post-produzione, stampate su carta di cm 15 x 21 ed esposte al Museo d’arte contemporanea Donazione Gaini Meli di Luzzana.

Orari di apertura del museo:
sabato 9-12.30
domenica 15-18
mercoledì 14-18.30 (su richiesta)

Museo Meli c/o Castello Giovanelli
Luzzana (BG)
Link Link